Massacro di Boston

Il 5 marzo 1770 le truppe coloniali inglesi, contravvenendo agli ordini ricevuti, aprono il fuoco sulla folla in tumulto, radunatasi per protestare contro l’imposizione di nuove tasse sui generi di largo consumo, quali carta, tè, piombo, vetri, vernici.

I Martiri ottobrini sono giovanissimi patrioti che, con mezzi impari ma con grande coraggio, affrontarono il 6 ottobre 1943, a Lanciano, il nemico tedesco, sacrificando la propria vita per liberare la Patria.