Pin It

Il Giardino dei Giusti è un giardino dedicato ai Giusti che, nel mondo, si sono opposti con responsabilità individuale ai crimini contro l'umanità e ai totalitarismi.

Il primo Giardino dei Giusti, nato a Gerusalemme nel 1960, è dedicato ai Giusti tra le nazioni.

Il promotore è Moshe Bejski, salvato da Oskar Schindler.

Moshe Bejski ha dedicato la propria vita a ricercare nel mondo i Giusti tra le nazioni: può rendere l'idea la portata della sua ricerca se si pensa che tra il 1963 e il 2001 ne sono stati commemorati circa 20.000 di cui 295 italiani.

Il giardino si trova nel museo di Yad Vashem e ricorda i Giusti non ebrei che hanno salvato la vita a ebrei durante la Shoah.

La commemorazione fino agli anni novanta era effettuata piantando alberi in onore dei Giusti tra le nazioni.

Oggi, non essendoci più spazio per le piantumazioni, è stato costruito nel giardino il Muro d'Onore su cui ne vengono scolpiti i nomi.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna