Pin It

La celebrazione del Venerdì Santo

Si svolge il Venerdì Santo

Egeria è una monaca romana autrice di un Itinerarium Egeriae in cui riporta le osservazioni fatte durante un pellegrinaggio in Terra Santa avvenuto alla fine del IV secolo.

Riferisce Egeria che a Gerusalemme il venerdì dopo l' adorazione della reliquia della Croce i fedeli nel pomeriggio ascoltavano le letture dai vari vangeli.

Andavano poi al Martirium e all' Anastasis dove veniva letto il passo sulla sepoltura del Signore.

Suggestiva e di notevole richiamo è a Civitella Casanova la storica processione del Venerdì Santo.

Il mesto corteo che si snoda lungo le principali vie del paese accompagna i simulacri della Vergine Addolorata e del Cristo Morto, entrambi risalenti al XVIII sec.

Le statue sono recate a spalla da dodici uomini e dodici donne in costume, mentre il parroco reca dei frammenti della Santa Croce custoditi in un prezioso reliquiario di inizio settecento.

I fedeli partecipano portando un cero dalla piccola e flebile luce che rende ancor più raccolta ed emozionante la cerimonia.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna