Pin It

La festa in onore di Santa Vittoria

Si celebra il 23 dicembre

L'antico insediamento di Tornareccio, disteso in posizione panoramica sul versante orientale del Monte Pallano, noto in Abruzzo per la bontà dei suoi prodotti tipici, in particolare mozzarelle, miele e insaccati, il 23 dicembre festeggia Santa Vittoria, patrona del paese.

La devozione per la santa martire ha trovato espressione tangibile in una chiesa monumentale, che sebbene tante volte trasformata nel corso del tempo mostra l'antichità delle origini, la cura e l'attenzione costanti dei devoti, la magnificenza delle forme e del suo patrimonio artistico.

Il culto per la santa martire si fa risalire ai monaci Benedettini del Monastero di Santo Stefano di Lucania, già dall'829, ma la configurazione attuale della chiesa non sembra oltrepassare il XVI secolo negli elementi strutturali, a cui si è aggiunta una veste barocca e inserti di età successiva.

Il giorno della festa, in una scenografia festosa di luminarie, bancarelle e fuochi si svolge la solenne celebrazione liturgica a cui segue la tradizionale processione.

Al ritorno nella chiesa si assiste ai cori natalizi che si concludono  con  lo scambio degli auguri.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna