Pin It

La Festa in onore di San Michele Arcangelo

Si celebra la prima domenica di maggio

La festa di San Michele Arcangelo a Bominaco cade l’8 di maggio ma le celebrazioni in suo onore si svolgono la prima domenica del mese.

Alle ore 8,00 gli spari annunciano l’apertura della festa e rammentano a tutti i paesani la celebrazione della Messa Solenne alle ore 11,00.

Al termine della funzione per le vie del paese si snoda la processione che accompagnata dalla banda raggiungerà l’eremo intitolato al Santo.

La statua, accompagnata dal gonfalone, viene portata a spalla da quattro giovani e, dopo il percorso a piedi che dura circa un’ora e mezza viene collocata sul muretto di pietra mentre all’interno della grotta i fedeli recitano preghiere e intonano canti a Lui dedicati.

Terminato il rito religioso, fuori la grotta il Comitato feste offre un piccolo rinfresco con panini, pizzelle, pizze fritte e bevande.

Prima di riprendere il cammino di ritorno il sacerdote benedice i campi.

Arrivati in paese si assiste ai fuochi d’artificio che vengono uditi da tutti i paesetti nei dintorni.

Infine si ripone la statua del Santo nella chiesa di Santa Maria Assunta.

Alle ore 16,00 la banda torna a girare per le vie del paese e il Comitato provvede alla vendita dei biglietti della lotteria.

La giornata di festa si conclude in serata con l’estrazione del palio.

La giornata di festa si ripropone nel mese di Settembre durante la prima domenica successiva alla data del 29.

Vedi anche: Bominaco Story

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna