Pin It

Festa in onore di Sant'Emidio

Si celebra il 10 settembre

Nella vivace contrada di Villa Caldari di Ortona, il 10 settembre, si festeggia Sant'Emidio, protettore contro i terremoti, eventi molto frequenti e devastanti in Abruzzo nel corso del XVIII e XIX secolo.

Alle ore 7.00 del 1881 una forte scossa investì la regione, in particolare l'area della Maiella, provocando secondo la relazione curata da Francesco Stoppa (Il terremoto a Chieti: geologia, storia e Santi) 10 morti, di cui 6 a Orsogna e due a Lanciano.

Probabilmente in seguito ai dolorosi eventi la contrada si considerò graziata dal santo e stabilì con lui un legame indissolubile di devozione.

Per omaggiarlo la comunità reitera le consuete celebrazioni liturgiche, seguite dalla processione con la banda e fuochi pirotecnici.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna