Pin It

Fiera della Pastorizia

Località Piano Roseto della frazione di San Giorgio, del comune di Crognaleto

Ricorrenza 13 e 14 luglio 2019

Pur avendone notizie storiche sin dal 1837 la tradizione ci rimanda ad epoche ben più lontane fin da quando le greggi frequentavano queste località.

Agli inizi di settembre il pianoro si riempiva di animali, soprattutto pecore e capre, di commercianti provenienti da Teramo, da Montorio, di tanta gente che allora popolava numerosa i paesini oggi abbandonati.

La Fiera era così tanto sentita che in quei giorni si dava collettivamente soluzione ai problemi (anche di conti in sospeso con memorabili “scazzotate” a cui partecipavano intere frazioni).

Il posto era teatro di sfide memorabili tra diversi paesi soprattutto al gioco della “morra”.

Era l’occasione attesa per un anno intero. Oltre allo scambio di animali, si socializzava, ci si incontrava prima della transumanza che avrebbe visto tanti di loro partire per la Puglia o la campagna romana
La manifestazione prevede:.
Momento dei ricordi, della voce e delle testimonianze dei nostri pastori e delle riconoscenze:
- "Sotto le stelle presso gli stazzi con i miei Pastori"…e "sulle vie della transumanza"… Programma culturale celebrativo e rievocativo con proiezioni, folclore canti e recitazione di un mondo che ancora ci è caro e di un’arte tramandata di generazione in generazione che suscita un certo fascino e un pizzico di nostalgia;
- Museo della Pastorizia e dell'Arte Contadina in genere;
- Mostra fotografica legata al mondo pastorale e rurale;
- Riproduzione di ambienti pastorali;
- Rievocazione storica del mondo pastorale, legata anche alle vicende storiche del castello medioevale di Rocca Roseto con storie di briganti, di dame e cavalieri.
- SS. Messa con la preghiera del pastore e la benedizione delle greggi;
- Premiazione alla "Carriera" di vecchi pastori;
- Presentazione del volume "Testimonianze della Pastorizia". Trattasi di una raccolta delle testimonianze del mondo pastorale da tramandare alle future generazioni per non disperdere un patrimonio culturale prezioso, un pezzo di storia delle genti d'Abruzzo, tradizionalmente terra di pastori e di transumanza.

Il volume è realizzato in collaborazione con l'Agenzia di Promozione Culturale della Regione Abruzzo di Teramo, con il contributo dell'Università di Teramo, Facoltà di Scienze della Comunicazione. L'opera sarà distribuita gratuitamente nelle scuole della provincia di Teramo.
Trattandosi di una FIERA DELLA PASTORIZIA saranno tante le mostre di razze ovine, caprine, bovine ed equine , nonché del cane PASTORE ABRUZZESE che per tanti secoli è stato il fedele e coraggioso collaboratore dell’uomo.

Vedi Anche: Cortino Story; Montorio al Vomano Story; Teramo Story

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna