Pin It

La Festa di San Donato

Ricorrenza: il 7 agosto

A Guardiagrele, nella provincia di Chieti, in Abruzzo, la processione del Patrono San Donato è l'evento religioso e, al tempo stesso, popolare caratterizzata dalla colorata presenza delle "conche". Memoria dell'antica devozione consistente nel donare alla chiesa i prodotti della terra e del lavoro dei campi, le donne, in costume tradizionale, recano sulla testa le tradizionali conche in rame oggi ornate con fiori.

La tradizionale festa del Santo patrono del 7 agosto, viene preceduta da pellegrinaggi della statua del Santo che, lasciata la Chiesa di San Nicola di Bari, arriva a Colle Luna per proseguire, nei giorni successivi, a Caprafico, a Melone, alla Piana di San Bartolomeo, nella Chiesa Parrocchiale di San Francesco d’Assisi, nella Chiesa parrocchiale di San Biase, nella Chiesa parrocchiale di San Giuseppe Artigiano a Comino, quindi  a Colle Barone dove ogni sera alle 21 la comunità si ritroverà a pregare nelle diverse frazioni in preparazione alla solennità della festa di San Donato.

A Guardiagrele, come a Celenza sul Trigno e anche a Castiglione Messer Raimondo, a Castel di Ieri, la festa di San Donato richiama ancora molti pelle­grini, ma non da luogo più a scene inquietanti di fanatismo ed esposizione psichica che fino a pochi anni addietro creavano momenti e situazio­ni di grande tensione emotiva.

Molti sono i fedeli che implorano San Donato per la difesa dall’epilessiaLa devozione si esprime in caratteri pressappo­co simili in tutti i santuari, specialmente oggi che la pesatura e la svestizione dei malati avviene molto raramente.

Queste due pratiche rappresentano forse la più antica forma dei rituali magico-terapeutici passati senza quasi alcuna trasformazione, dalla religio­sità pagana a quella cristiana.

Un tempo i malati di mal di luna, giunti al Santuario, si sottoponevano pubblicamente alla pesatura, ponendo su una rozza bilancia di legno, che ancora si conserva a Celenza sul Trigno, l'e­quivalente del proprio peso corporeo in grano, olio o vino.

Vedi anche: Guardiagrele Story; San Donato

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna