Pin It

Festa di Sant’Antonio abate

Il 17 gennaio, oltre ai riti sacri, è tradizione trovarsi in piazza intorno al "Fuoco di Sant’Antonio" con la benedizione degli animali domestici e gustando pietanze e bevande tipiche, il tutto accompagnato da canti e musiche tradizionali abruzzesi.

In Abruzzo questa festa è celebrata in molti paesi ma è ad Ovindoli che si riuniscono i cantori della zona per dar vita alla rassegna dei "Cantori di Sant’Antonio Abate" che si esibiscono proponendo la loro tradizione, gli usi e i costumi di un tempo.

La festa è contornata dalla distribuzione di polenta con i fagioli e buon vino cotto!

Se si ha il tempo per una gita più lunga, aspettare fino al 20 gennaio, quando ad Ovindoli ci sarà la festa di San Sebastiano con la processione e la festa religiosa.

Riti antichi della tradizione popolare italiana che ti permetteranno di ritrovare atmosfere perdute.

Vedi anche: Ovindoli Story; Sant’Antonio abate

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna