Pin It

I passaggi

Ricorrenza l’1 agosto

La sera del primo agosto, alle 21,00, dalla chiesa parrocchiale di Pescasseroli parte la processione che procede alla volta del cimitero.

Apre la processione il sacerdote seguito dai chierichetti e dalle donne che portano in mano una fiaccola per illuminare il percorso.

Durante il percorso si prega per tutti i defunti della comunità e si cantano inni della passione di Cristo.

Una volta giunti al cimitero ognuno si reca presso la tomba del proprio caro per ritrovarsi dopo un po’ all’uscita del cimitero stesso.

Si ricompone la processione e si ritorna in paese.

La processione si ferma questa volta dentro la chiesa della Madonna del Carmine dove il sacerdote benedice i fedeli che avendo partecipato anche ai riti che dei cosiddetti “passaggi”:  uscita dalla porta principale dell’abbazia e ingresso da quella laterale per tre volte di seguito nei tre giorni che precedono questo rito, acquistano la santa indulgenza.

È un rito che si rifà al perdono d’Assisi che la chiesa cattolica ricorda il 2 agosto.

tutti pazzi per la Civita

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna