Pin It

"I frascareglie" di San Leucio

Si celebra la domenica predente il 17 gennaio

Leucio, vissuto nel II secolo, era originario di Alessandria d'Egitto.

Si trasferì a Brindisi, uno dei porti più importanti del Mediterraneo, per liberare la città dal paganesimo.

San Leucio fu il primo vescovo di Brindisi dove morì l'11 gennaio, il suo culto è molto diffuso in Puglia e molte località rurali portano il suo nome.

Furono i pastori transumanti nelle Puglie a portare il culto di San Leucio a Villavallelonga.

Il giorno 11 gennaio si celebra la messa solenne nella chiesa dedicata al Santo, all'ora di pranzo alcune famiglie che in passato possedevano le greggi preparano i "frascareglie" (pasta fatta con farina, uova e acqua, impastata in modo da ottenere granelli) cotti in enormi caldai come polenta e conditi con sugo di pecora e formaggio pecorino, che vengono distribuiti gratuitamente alle famiglie del vicinato e a tutti coloro che ne facciano richiesta, per propiziarsi una stagione favorevole e redditizia.

Vedi anche: Villavallelonga Story; San Leucio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna