Pin It

La Festa in onore della Madonna del Carmine

Si celebra il 21 e il 22 luglio

La Madonna del Carmine, il nome di Beata Vergine Maria del Carmelo ha origine proprio dal Monte Carmelo, in Palestina, che fin dal tempo dei Fenici, chiamati Filistei nella Sacra Bibbia, fu meta di anacoreti.

Lassù si ritirarono, dopo la morte di Gesù, alcuni cristiani e su questo monte dedicarono il Tempio alla Vergine che perciò si chiamò Madonna del Carmelo o del Carmine.

La festa fu istituita per commemorare l’apparizione mariana che sarebbe avvenuta il 16 luglio 1251 a Simone Stock priore generale dell’ordine carmelitano inglese al quale la Madonna avrebbe consegnato uno scapolare e gli avrebbe rivelato notevoli privilegi connessi alla sua devozione.

Porgendogli lo scapolare , gli diceva: “Prendi, o figlio dilettissimo, questo Scapolare del tuo Ordine, segno distintivo della mia Confraternita.

Ecco un segno di salute, di salvezza nei pericoli, di alleanza e di pace con voi in sempiterno.

Chi morrà vestito di questo abito, non soffrirà il fuoco eterno”.

La comunità di Scanno è molto devota alla Madonna del Carmine ed ogni anno in suo onore organizza due giorni di festa.

Il sabato sera con una breve processione si porta la statua della Madonna dalla chiesa a Lei dedicata alla chiesa parrocchiale .

La domenica mattina dopo la santa messa la processione seguita da molti fedeli , fa il giro del paese ; rientra nella chiesa parrocchiale ed in tarda sera ,la statua viene riportata nella chiesa della Madonna delle Grazie.

 tutti pazzi per la Civita

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna