Stampa
Visite: 1019

Bocca di Valle, è una frazione del Comune di Guardiagrele

Posta all'interno del Parco Nazionale della Majella, è nota per ospitare il Sacrario militare in onore dei caduti abruzzesi in tutte le guerre.

La grotta artificiale in cui esso è situato, completamente scavata nella roccia, accoglie dal 1923 le spoglie del Tenente di Vascello Andrea Bafile, caduto in guerra sul Piave nel corso della prima guerra mondiale.

All'esterno della grotta venne scolpito un epitaffio dettato da Raffaele Paolucci: “Figli d’Abruzzo morti combattendo per l’Italia e sepolti lontano tra le Alpi e il mare, la Majella madre vi guarda e benedice in eterno”. 

All'interno ci sono l'ara scolpita da Felice Giuliante e le pareti ornate da pannelli in ceramica realizzati da Basilio Cascella, raffiguranti la Pietà, l'Eroe del mare e l'Eroe della montagna.

Bocca di Valle è inoltre punto di partenza per numerose escursioni nel parco della Majella, fra cui la passeggiata alla cascata di San Giovanni e la salita alla Piana della Civita; è inoltre possibile raggiungere la località Piana delle Mele, un'area turistica puntellata da pini neri di rimboschimento.

tutti pazzi per la Civita