Pin It

Casoli di Atri è una frazione del comune di Atri, distante circa 8 chilometri dal mare Adriatico.

Situata nella bassa Valle del fiume Vomano, √® nota soprattutto per i caratteristici murales, dipinti realizzati sui muri delle case da artisti provenienti da ogni parte del mondo e negli anni passati per la produzione dei famosi Dd√Ļ bbotte, strumento popolare molto diffuso in tutta la regione e in generale nel centro sud Italia.

Sorge a 189 metri sul livello del mare ed √® la frazione pi√Ļ grande del comune di Atri; vanta inoltre altre piccole contrade come Falsacappa, Cavallo Morto, Reggio, Stracca.

La chiesa di Santa Marina si trova nella piazza omonima, in mezzo al paese. Risale per le attestazioni al 1326, ma nei secoli è stata modificata, sino a raggiungere un aspetto esterno tardo settecentesco e un interno neoclassico.

La copertura è a capanna, sulla facciata in laterizio a coronamento orizzontale si trova al centro un oculo, alla base un portale centrale con timpano spezzato.

Il campanile laterale √® a vela, il portale laterale √® pi√Ļ antico, del XVI secolo.

L'interno è a navata unica con abside semicircolare, sui lati si aprono due cappelle, all'altezza del transetto, sovrastato da una cupoletta.

L'altare maggiore è l'unico elemento originale, di maestranze marchigiane, realizzato nel 1646, realizzato a tabernacolo con una nicchia.

All'ingresso della chiesa c'è una acquasantiera in pietra lavorata.

Personalità legare a Casoli di Atri

Carlo Delle Piane

tutti pazzi per la Civita

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna