Pin It

'Turismo orienti scelte del Paese'

L'abruzzese assessore regionale e coordinatore nazionale degli assessori al Turismo, Mauro Di Dalmazio, nel corso del suo intervento al ''Tourism day'' 2011, ha affermato che ''è il momento di dare seguito ed operatività a quanto da tempo andiamo dicendo'' ed ha ribadito la necessità di ''considerare il turismo come un comparto produttivo a 360 gradi'' e che ''il turismo è un settore che deve orientare le scelte del Paese sia a livello nazionale sia a livello locale''.

''Se vogliamo recuperare il terreno finora perduto - ha aggiunto Di Dalmazio - è necessario avere davanti come cosa certa una strategia ben definita, in modo di permettere a tutti gli attori del mondo del turismo di pensare e programmare il futuro''. Il coordinatore degli assessori regionali al Turismo non ha mancato di far rilevare alcune ''importanti criticità'' che si sono evidenziate nel rapporto Regioni-Governo. ''E' necessario condividere tutti i processi di crescita del settore del turismo - ha detto -. Negli ultimi tempi, è inutile nascondercelo, alcuni di questi passaggi sono mancati, mi riferisco in particolare al codice del turismo''. Di Dalmazio ha poi affrontato la questione della riforma Enit: ''Pensare di recuperare posizioni sul mercato del turismo internazionale svuotando di risorse o depotenziare l'Enit - ha sottolineato -, non è una strategia condivisibile. E' contradditorio dire che si punta sul turismo e poi si tolgono le risorse al nostro maggiore strumento di promozione''.

www.ansa.it

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna