Pin It

Tione degli Abruzzi è un comune della Provincia dell’Aquila, in Abruzzo.

Il patrono, San Nicola di Bari, si festeggia il 6 dicembre.

Frazioni: Goriano Valli, Santa Maria del Ponte, Villa Grande.

Confina con i comuni di Acciano, Caporciano, Fontecchio, Rocca di Mezzo, Secinaro.

Fa parte del Parco regionale naturale del Sirente - Velino.

È situato su una collina a breve distanza dal corso del fiume Ater­no.

Nella fra­zione Santa Maria del Ponte si erge, suggestivamente inserita nello splendido paesaggio, l'omonima chiesa, edificio fondato nel XII se­colo, poi radicalmente ristrutturato nel Trecento e successivamen­te interessato da re­stauri e ampliamen­ti: all'interno, altare trecentesco e affre­schi dei secoli XV e XVI.

Le prime notizie storiche si hanno dal XIII secolo, periodo a cui risale l'antica torre a pianta circolare, che si trova nella frazione di Goriano Valli, insieme ai resti dell'antico castello.

La torre di Tione e la porta e gli altri reperti di epoca longobarda sono considerati preistorici.

Volendo con questo, cancellare il ricordo longobardo.

Borgo di origine medievale. Fu uno dei castelli del Contado di Aquila e nel XVI secolo, dopo la ribellione di questa città, venne concesso al capitano Luise de Benalgarar.

De­voluto alla Re­gia Corte per l'estinzione della famiglia de Benalgarar, fu acquistato da Muzio Rive­ra, che lo ri­vendette a Et­tore Caracciolo, al quale ap­parteneva an­cora alla fine dello stesso secolo.

Personalità legate a Tione degli Abruzzi

Don Camerino Berardinelli

Massimo Lelj

Eventi e tradizioni

7 agosto: festa di San Pancrazio;

10-13 agosto: festa di San Cesidio e San Prospe­ro;

21 agosto: festa di San Vincenzo;

set­tembre: festa di Sant’Emidio.

tutti pazzi per la Civita

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna